La guida proposta da Villa Anna Maria

Lorenzo
La guida proposta da Villa Anna Maria

Visite turistiche

Abbazia risalente al XII secolo all'interno del quale è presente una cripta in cui sono conservati cinque affreschi appartenenti a cinque epoche differenti, a partire dal XII secolo. All'interno è inoltre presente un bellissimo chiostro ducentesco. Nella zona esterna è possibile ammirare il fantastico panorama da cui si apprezza un grande segmento della costa dei trabocchi, corrispondente al lungomare di Fossacesia Marina.
26 vietiniai rekomenduoja
Abbey of San Giovanni in Venere
56 Viale San Giovanni in Venere
26 vietiniai rekomenduoja
Abbazia risalente al XII secolo all'interno del quale è presente una cripta in cui sono conservati cinque affreschi appartenenti a cinque epoche differenti, a partire dal XII secolo. All'interno è inoltre presente un bellissimo chiostro ducentesco. Nella zona esterna è possibile ammirare il fantastico panorama da cui si apprezza un grande segmento della costa dei trabocchi, corrispondente al lungomare di Fossacesia Marina.
Esattamente nel cuore della Costa dei Trabocchi è presente una pista ciclopedonabile (in fase di completamento) che percorre uno dei tratti più suggestivi della costa adriatica. La pista si affaccia sul mare in tutti i suoi 42 km di percorso, e offre scorci mozzafiato e la possibilità di apprezzare gli splendidi trabocchi caratteristici della nostra costa.
15 vietiniai rekomenduoja
Trabocchi Coast
15 vietiniai rekomenduoja
Esattamente nel cuore della Costa dei Trabocchi è presente una pista ciclopedonabile (in fase di completamento) che percorre uno dei tratti più suggestivi della costa adriatica. La pista si affaccia sul mare in tutti i suoi 42 km di percorso, e offre scorci mozzafiato e la possibilità di apprezzare gli splendidi trabocchi caratteristici della nostra costa.
Per gli amanti della natura, immergersi nel fascino del verde del Parco Nazionale della Majella è un'esperienza da non perdere. La Majella è da sempre considerata una montagna sacra, materna e aborigena sin nel nome, che richiama quella "Maja" madre delle messi adorata dai suoi primi agricoltori. Il parco si estende per circa 74.000 ettari, e comprende una flora e una fauna unica nel suo genere, e tra le più importanti d'europa. All'interno del parco si possono visitare piccoli centri di grande interesse storico come l’antica Pacentro, Caramanico con le sue terme, Guardiagrele con la sua ricca produzione artigianale artistica, e la splendida Pescocostanzo, dall’orgoglioso centro storico rinascimentale e barocco. Di grande interesse sono anche gli eremi e i luoghi di culto come l’abbazia di San Liberatore a Majella, gli eremi celestiniani del Morrone (Sant’Onofrio e San Pietro) e della Majella (San Bartolomeo di Legio, Santo Spirito a Majella, San Giovanni all’Orfento, Sant’Onofrio di Serramonacesca, Madonna dell’Altare), il santuario di Ercole Curino e la chiesa di San Tommaso a Salle.
20 vietiniai rekomenduoja
Majella National Park
20 vietiniai rekomenduoja
Per gli amanti della natura, immergersi nel fascino del verde del Parco Nazionale della Majella è un'esperienza da non perdere. La Majella è da sempre considerata una montagna sacra, materna e aborigena sin nel nome, che richiama quella "Maja" madre delle messi adorata dai suoi primi agricoltori. Il parco si estende per circa 74.000 ettari, e comprende una flora e una fauna unica nel suo genere, e tra le più importanti d'europa. All'interno del parco si possono visitare piccoli centri di grande interesse storico come l’antica Pacentro, Caramanico con le sue terme, Guardiagrele con la sua ricca produzione artigianale artistica, e la splendida Pescocostanzo, dall’orgoglioso centro storico rinascimentale e barocco. Di grande interesse sono anche gli eremi e i luoghi di culto come l’abbazia di San Liberatore a Majella, gli eremi celestiniani del Morrone (Sant’Onofrio e San Pietro) e della Majella (San Bartolomeo di Legio, Santo Spirito a Majella, San Giovanni all’Orfento, Sant’Onofrio di Serramonacesca, Madonna dell’Altare), il santuario di Ercole Curino e la chiesa di San Tommaso a Salle.
L'area di interesse naturalistico è costituita da un anfiteatro marino che ospita numerose essenze vegetali tipiche. Il promontorio di Punta Aderci (26 m s.l.m.), che si affaccia sul mare adriatico, caratterizza l’intera area offrendo una visuale a 360° su tutta la Riserva. In alcune cavità di Punta Aderci è possibile ammirare l’Halymenia floresia, considerata l’alga rossa più bella del Mediterraneo. Da Punta Aderci lo sguardo può spaziare sul Parco Nazionale della Maiella, del Gran Sasso – Laga e dei Sibillini: al tramonto, con buona visibilità, si può intravedere il Parco regionale del Conero.
29 vietiniai rekomenduoja
Riserva naturale guidata Punta Aderci
29 vietiniai rekomenduoja
L'area di interesse naturalistico è costituita da un anfiteatro marino che ospita numerose essenze vegetali tipiche. Il promontorio di Punta Aderci (26 m s.l.m.), che si affaccia sul mare adriatico, caratterizza l’intera area offrendo una visuale a 360° su tutta la Riserva. In alcune cavità di Punta Aderci è possibile ammirare l’Halymenia floresia, considerata l’alga rossa più bella del Mediterraneo. Da Punta Aderci lo sguardo può spaziare sul Parco Nazionale della Maiella, del Gran Sasso – Laga e dei Sibillini: al tramonto, con buona visibilità, si può intravedere il Parco regionale del Conero.

Divertimento, relax

Fossacesia Marina si sviluppa lungo la costa per circa cinque chilometri, protetta dalla piccola baia chiamata “Golfo di Venere”. A sud, verso la foce del fiume Sangro, la costa si fa più bassa e, per piccoli tratti, vi si trovano anche dune di sabbia. A nord si trova il litorale roccioso di Punta Cavalluccio con i caratteristici trabocchi, le antiche strutture per la pesca protese sul mare. Sul litorale di Fossacesia ce ne sono due: il Trabocco Pesce Palombo e il Trabocco Punta Rocciosa. In estate l'ambiente è un toccasana per il corpo, non mancano i punti di ristoro che offrono piatti di pesce fresco sia come fast-food, ma anche ristoranti sia con menu del giorno, sia alla carta. Alcuni Trabocchi sulla costa offrono inoltre la possibilità di pranzare o cenare (previa prenotazione) sospesi sul mare adriatico, letteralmente immersi nel panorama che vi circonda, mentre allo stesso tempo vivrete un'esperienza gastronomica unica nel suo genere. Oltre alle diverse spiagge libere, non mancano gli stabilimenti balneari che di sera si trasformano in locali notturni in riva al mare e diversi chiringuitos in cui rilassarsi e gustare ottimi drink sia di giorno, sia di sera.
6 vietiniai rekomenduoja
Fossacesia Marina
6 vietiniai rekomenduoja
Fossacesia Marina si sviluppa lungo la costa per circa cinque chilometri, protetta dalla piccola baia chiamata “Golfo di Venere”. A sud, verso la foce del fiume Sangro, la costa si fa più bassa e, per piccoli tratti, vi si trovano anche dune di sabbia. A nord si trova il litorale roccioso di Punta Cavalluccio con i caratteristici trabocchi, le antiche strutture per la pesca protese sul mare. Sul litorale di Fossacesia ce ne sono due: il Trabocco Pesce Palombo e il Trabocco Punta Rocciosa. In estate l'ambiente è un toccasana per il corpo, non mancano i punti di ristoro che offrono piatti di pesce fresco sia come fast-food, ma anche ristoranti sia con menu del giorno, sia alla carta. Alcuni Trabocchi sulla costa offrono inoltre la possibilità di pranzare o cenare (previa prenotazione) sospesi sul mare adriatico, letteralmente immersi nel panorama che vi circonda, mentre allo stesso tempo vivrete un'esperienza gastronomica unica nel suo genere. Oltre alle diverse spiagge libere, non mancano gli stabilimenti balneari che di sera si trasformano in locali notturni in riva al mare e diversi chiringuitos in cui rilassarsi e gustare ottimi drink sia di giorno, sia di sera.